CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO

Definizioni

Alle presenti Condizioni Generali di Servizio (Condizioni Generali) si applicano le seguenti definizioni:
Acquirente: la persona fisica o giuridica che intende acquistare o acquista un prodotto o un servizio offerto in vendita dal Venditore e che utilizza a tal fine il Servizio offerto da Weldpay.
Affittuario: l’Utente che intende godere o usufruisce di un immobile che il Proprietario offre in godimento, anche a scopo di “casa-vacanza” mediante il Servizio.
Cliente: a seconda dei casi e in base al contesto, l’Acquirente e/o il Venditore oppure l’Affittuario e/o il Proprietario.
Codice del Consumo: il D. Lgs. 6 settembre 2005, n. 206.
Codice della Privacy: il D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 in materia di protezione dei dati personali.
Consumatore: ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo, la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta
Contratto: l’accordo concluso online tra Weldpay e, a seconda dei casi, l’Acquirente o il Venditore oppure il Proprietario, costituito dalle presenti Condizioni Generali e da qualsiasi informazione comunicata da Weldpay all’Acquirente e al Venditore o al Proprietario con riferimento ai Servizi prima della conclusione dell’accordo.
GDPR: il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.
Weldpay: la società Safepay Italia s.r.l. (C.F. e P.IVA 03816020980), con sede legale in Brescia (BS) via Privata de Vitalis n. 6 e sede operativa in Manerbio (BS) via Toscana n. 18.
Parti: Weldpay e, a seconda dei casi, l’Acquirente e/o il Venditore e/o l’Affittuario e/o il Proprietario.
Professionista: ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo, la persona fisica o giuridica che agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario
Proprietario: l’Utente che intende concedere o concede in godimento un immobile, anche adibito a “casa-vacanza”, utilizzando il Servizio, in qualità di legittimo proprietario o comunque gestore del bene per conto terzi.
Servizio: il servizio offerto da Weldpay all’Acquirente e/o al Venditore e/o all’Affittuario e/o al Proprietario come descritto sul Sito e disciplinato dalle presenti Condizioni Generali.
Sito: www.weldpay.it.
Utente: qualunque persona fisica che interagisca, a qualsiasi titolo, con il Sito, compreso l’Acquirente, l’Affittuario, il Venditore e il Proprietario.
Venditore: la persona fisica che offre in vendita o che vende un prodotto o un servizio all’Acquirente usufruendo del Servizio offerto da Weldpay.
Verifica di Conformità dei Locali: verifica effettuata da Weldpay sull’immobile che l’Affittuario intende godere e che il Proprietario intende concedere in locazione e disciplinata dalle presenti Condizioni Generali.
Verifica di Conformità del Bene: la verifica effettuata da Weldpay sul bene offerto in vendita dal Venditore e disciplinata dalle presenti Condizioni Generali.

1. Ambito di applicazione delle Condizioni Generali. Oggetto del Servizio

1.1 Le presenti Condizioni Generali si applicano all’utilizzo, da parte del Cliente, del Servizio offerto da Weldpay. Il Servizio è riservato alla vendita di prodotti/servizi o alla concessione di immobili tra privati. Pertanto, per usufruire del Servizio, i Clienti devono rivestire la qualifica di Consumatori. E’ fatto divieto a qualsiasi Professionista di usufruire del Servizio.

1.2 Con l’inoltro dell’ordine di acquisto del Servizio, il Cliente accetta integralmente tutte le Condizioni Generali.

2. Acquisto di beni

2.1 L’Acquirente conferisce mandato a Weldpay di verificare la conformità del bene alla descrizione fornita dal Venditore effettuata su internet.

2.2 Al fine della verifica della conformità, l’Acquirente fornisce a Weldpay un importo pari alla somma richiesta dal Venditore, maggiorata del costo per il Servizio offerto da Weldpay (come da articolo 9) e delle spese di spedizione (come da articolo 10).

2.3 L’importo indicato all’art. 2.2 viene accreditato dall’Acquirente su un conto corrente intestato a Weldpay ed ivi rimarrà in conto deposito sino al termine della Verifica di Conformità del Bene da parte di Weldpay.

2.4 Al momento dell’accredito dell’Importo da parte dell’Acquirente, Weldpay notifica sia all’Acquirente sia al Venditore l’avvenuto accredito mediante trasmissione di apposita certificazione d’avvenuto pagamento, automaticamente generato.

2.5 Weldpay ritira il bene che l’Acquirente intende comprare per conto dello stesso.

2.6 Weldpay procede alla Verifica di Conformità del Bene presso la propria sede operativa, in particolare verifica che il prodotto corrisponda alla descrizione del medesimo fornita dal Venditore al momento in cui l’Acquirente ha manifestato interesse all’acquisto utilizzando il Servizio (come da articolo 8).

2.7 Qualora, all’esito della Verifica di Conformità del Bene, il prodotto sia ritenuto conforme alla descrizione offerta dal Venditore, Weldpay appone sullo stesso dei sigilli antimanomissione al fine di garantire che la confezione e il prodotto non vengano alterati.

2.8 Weldpay, previa comunicazione ai Clienti, provvede a recapitare il bene all’Acquirente tramite corriere.

2.9 Lo stato della spedizione potrà essere verificato dall’Acquirente in ogni momento nella sezione tracking del Sito. In mancanza di contestazioni da parte dell’Acquirente circa la mancata conformità del bene entro la mezzanotte del giorno successivo alla consegna, Weldpay accrediterà sul conto del Venditore la somma corrispondente al prezzo del prodotto.

3. Prestazione del servizio di godimento di un immobile, anche adibito a “casavacanza”

3.1 L’Affittuario, individuata una casa-vacanza tramite annunci su siti internet e/o annunci e/o riviste e/o tramite trattativa diretta, versa a Weldpay l’importo della caparra richiesta dal Proprietario, maggiorata della tariffa del servizio di Weldpay (come da articolo 9) calcolata sull’intero ammontare della transazione (caparra più saldo).

3.2 Tale somma viene accreditata dall’Affittuario sul conto di Weldpay ed ivi rimane in conto deposito sino al termine della Verifica di Conformità dei Locali da parte di Weldpay.

3.3 Contestualmente all’accredito della somma di cui all’art. 3.1, Weldpay notifica sia all’Affittuario che al Proprietario l’avvenuto versamento della predetta somma, mediante trasmissione di apposita certificazione, automaticamente generata.

3.4 Se, successivamente all’invio della certificazione di cui all’art. 3.3, l’Affittuario decide di non perfezionare la locazione (ciò, anche a seguito della eventuale esito negativo della Verifica di Conformità dei Locali), vedrà restituita la caparra, detratta la tariffa dovuta a Weldpay calcolata ai sensi dell’articolo 9, perderà il diritto alla restituzione della caparra, che Weldpay verserà al Proprietario, salvo diversi accordi intercorsi tra i Clienti e notificati a Weldpay.

3.5 Entro Se l’Affittuario decide di godere l’immobile potrà corrispondere il saldo direttamente al trenta giorni prima della data di inizio del soggiorno, l’Affittuario versa sul conto di Weldpay l’importo pari al saldo di quanto richiesto dal Proprietario, senza nessun coinvolgimento da parte di per il godimento dell’immobile; la somma verrà trattenuta in conto deposito da Weldpay sino al termine della Verifica di Conformità dei Locali.

3.6 In assenza di contestazioni scritte da parte dell’Affittuario a Weldpay circa la non conformità dei locali alla descrizione dei medesimi fornita online dal Proprietario entro 24 ore dall’inizio del soggiorno, Weldpay versa al Proprietario la somma corrispondente al totale della transazione pattuita tra Affittuario e Proprietario per il godimento dell’immobile (caparra più saldo).

3.7 La tutela offerta da Weldpay ai sensi delle presenti Condizioni Generali in merito alla non conformità dei locali alla descrizione fornita online dal Proprietario è limitata al caso in cui l’immobile sia notevolmente non conforme alla descrizione del Venditore, come precisato nel successivo articolo 8. In caso di non sostanziale difformità dell’immobile Weldpay non entrerà nel merito delle eventuali contestazioni sollevate dall’Affittuario e provvederà a versare al Proprietario la somma corrispondente all’ammontare della transazione.

3.8 Qualora l’Affittuario fornisca a Weldpay prova della notevole non conformità dell’immobile alla descrizione, Weldpay restituirà all’Affittuario la somma ricevuta per l’ammontare della transazione, trattenendo la tariffa per il servizio prestato da Weldpay ai sensi delle presenti Condizioni Generali.

4. Prestazione di servizi caparra

4.1 L’Acquirente, individuato un bene per il quale il Venditore richieda il versamento di una caparra tramite annunci su siti internet e/o annunci su riviste e/o tramite trattativa diretta, versa a Weldpay l’importo della caparra richiesta dal Venditore maggiorata della tariffa del servizio di Weldpay (come da articolo 9) calcolata sull’intero ammontare della transazione (caparra più saldo).

4.2 La somma di cui all’art. 4.1 viene accreditata dall’Acquirente sul conto di Weldpay ed ivi rimane in conto deposito sino al passaggio di proprietà del bene.

4.3 Contestualmente all’accredito, Weldpay notifica sia all’Acquirente che al Venditore l’avvenuto versamento della predetta somma, mediante trasmissione di apposita certificazione, automaticamente generata.

4.4 Entro dieci giorni dal versamento della caparra, o entro un diverso termine convenuto col Venditore (se noto a Weldpay), l’Acquirente si impegna a versare a Weldpay il saldo per l’acquisto del bene.

4.5 Qualora l’Acquirente non provveda al versamento del saldo entro il termine stabilito, perderà il diritto alla restituzione della caparra, che sarà versata da Weldpay al Venditore, salvo diversi accordi intercorsi tra Acquirente e Venditore e comunicati a Weldpay.

4.6 Il Venditore, ricevuta la notifica dell’avvenuto versamento del saldo, provvede ad espletare tutti gli incombenti necessari ad effettuare il passaggio di proprietà del bene e ne comunica l’avvenuto trasferimento a Weldpay tramite codice alfanumerico preventivamente assegnato o il servizio di geolocalizzazione del Sito;

4.7 Ricevuta conferma da parte dell’Acquirente dell’avvenuto passaggio di proprietà del bene, Weldpay entro le successive 24 ore accredita al Venditore la somma corrispondente al totale della transazione (caparra più saldo).

5. Trattativa per l’acquisto di beni e servizi

5.1 L’Acquirente, individuato un bene o servizio, può conferire a Weldpay mandato per svolgere la trattativa con il Venditore, in nome e per conto dell’Acquirente, al fine di acquistare il bene o servizio individuato.

5.2 Il costo per questo servizio è pattuito tra Acquirente e Weldpay.

5.3 In caso di esito positivo della trattativa, l’acquisto dei beni o servizi ed eventuale caparra è disciplinato dagli articoli delle presenti Condizioni Generali.

6. Obblighi e dichiarazioni del Cliente

6.1 Mediante l’accettazione delle presenti Condizioni Generali, il Cliente si impegna a:
a. corrispondere a Weldpay gli importi dovuti ai sensi dell’articolo 9;
b. dotarsi autonomamente di materiale hardware e software, nonché di una connettività internet adeguata al fine di poter accedere al Servizio;
c. utilizzare il Servizio in modo lecito, senza ledere nessun diritto di Weldpay o di terzi e in ogni caso esclusivamente per gli scopi ai quali il Servizio è destinato;
d. fornire a Weldpay tutte le informazioni eventualmente necessarie per consentirle un corretto e completo adempimento delle obbligazioni assunte ai sensi delle presenti Condizioni Generali, nonché a comunicare immediatamente le eventuali relative variazioni.

6.2 Il Cliente riconosce che:
a. Weldpay non potrà essere ritenuta responsabile per ritardi, mal funzionamenti e/o interruzioni nell’erogazione del Servizio, e in generale per ogni e qualsiasi inadempimento derivante da caso fortuito e/o forza maggiore, eventi non previsti e non prevedibili, e/o dipendenti da fatti naturali, quali, a titolo di esempio ed in via non esaustiva, catastrofi naturali, fulmini, incendi, esplosioni.
b. qualsiasi importo corrisposto a Weldpay ai sensi delle presenti Condizioni Generali non potrà essere restituito da Weldpay qualora il contratto di compravendita o di servizio venga risolto per inadempimento dell’Acquirente e/o dell’Affittuario e/o del Venditore e/o del Proprietario alle proprie obbligazioni.

6.3 L’Acquirente/Affittuario dichiara e riconosce che:
a. Weldpay non è responsabile per qualsiasi tipo di violazione della normativa di volta in volta applicabile da parte del Venditore/Proprietario e, pertanto, rinuncia in tal senso a qualsiasi tipo di azione nei confronti di Weldpay;
b. Il Venditore/Proprietario agisce in qualità di Consumatore e che, pertanto, non è applicabile la normativa del Codice del Consumo (ciò, con particolare riferimento al diritto di recesso e alla garanzia legale di conformità ex art. 128 del Codice del Consumo).

6.4 Il Venditore/Proprietario:
a. dichiara e riconosce che Weldpay non è responsabile per qualsiasi tipo di violazione della normativa di volta in volta applicabile da parte dell’Acquirente/Affittuario e, pertanto, rinuncia in tal senso a qualsiasi tipo di azione nei confronti di Weldpay;
b. si impegna a tenere indenne e manlevare Weldpay da qualsiasi responsabilità per i danni che l’Acquirente/Affittuario può subire o ha subìto a seguito della violazione di qualsiasi normativa, anche regolamentare, che disciplini la vendita del bene/servizio acquistato dall’Acquirente/Affittuario.

7. Credenziali di accesso

7.1 Il Cliente potrà utilizzare il Servizio previa registrazione al Sito.

7.2 Il Cliente è consapevole del fatto che la conoscenza delle credenziali di accesso da parte di soggetti terzi consentirebbe a questi ultimi l’utilizzo non autorizzato del Servizio. Il Cliente sarà in ogni caso ritenuto esclusivo responsabile per ogni utilizzo, autorizzato o meno, del Servizio mediante le credenziali di accesso.

7.3 Il Cliente è tenuto a custodire e a far custodire le credenziali di accesso con la massima riservatezza e con la massima diligenza, obbligandosi a non cederle né a consentirne l’uso a terzi non espressamente autorizzati.

7.4 Weldpay non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile di qualsiasi danno, diretto e/o indiretto, che dovesse derivare al Cliente e/o a terzi in conseguenza della mancata osservanza da parte del Cliente delle previsioni di cui al presente articolo 7.

8. Verifica di Conformità del Bene. Verifica di Conformità dei Locali

8.1 Weldpay verifica esclusivamente la conformità del bene/servizio e/o dei locali offerti in godimento alla descrizione fornita dal Venditore o dal Proprietario.

8.2 Per quanto concerne i beni, si precisa che la verifica di conformità effettuata da Weldpay non è estesa al funzionamento degli stessi.

8.3 Qualora l’Acquirente desideri accertare l’autenticità del bene oggetto della transazione, Weldpay provvederà ad effettuare tale verifica previa accettazione del relativo preventivo.

8.4 Il bene/servizio offerto in vendita o i locali offerti in godimento dal Venditore o dal Proprietario saranno ritenuti non conformi esclusivamente qualora siano sostanzialmente diversi dalla descrizione offerta dal Venditore o dal Proprietario.

Di seguito alcuni esempi non esaustivi di “non conformità”:

  • Ricezione di un oggetto completamente diverso. Ad esempio: l’Acquirente ha acquistato un libro e ha ricevuto un dvd e/o una scatola vuota.
  • Il Venditore ha fornito false dichiarazioni in merito alle condizioni del bene. Ad esempio: l’inserzione riportava “nuovo” laddove l’oggetto è usato; oppure indicava il bene come “usato” e questo non riporta solo i normali segni dell’usura ma anche danni che ne diminuiscono significativamente il valore e che non erano stati segnalati.
  • Nel bene sono assenti parti o caratteristiche importanti, senza che ciò sia stato comunicato nell’inserzione. Ad esempio: l’Acquirente ha acquistato tre oggetti dal Venditore, ma ne ha ricevuti solo due. La casa-vacanza è descritta come quadrilocale, ma ha solo due locali. La casa-vacanza è descritta con giardino, ma in realtà ne è sprovvista. La casa-vacanza è inesistente o è occupata da altre persone. La casa-vacanza è ubicata in zona sostanzialmente diversa dalla descrizione. Ad esempio: è indicata come casa sul mare, mentre si trova nell’entroterra.

8.5 Un oggetto/servizio o un locale è conforme alla descrizione quando è sostanzialmente simile alla descrizione effettuata dal Venditore o dal Proprietario.

Di seguito alcuni esempi non esaustivi:

  • Eventuali difetti dell’oggetto sono stati correttamente descritti nell’inserzione. L’oggetto ha dei piccoli graffi ed è pubblicizzato come usato.
  • L’oggetto è stato descritto correttamente, ma l’Acquirente non intende più acquistarlo una volta ricevuto.
  • L’oggetto è stato descritto correttamente, ma non soddisfa le aspettative dell’Acquirente.
  • La casa-vacanza è descritta come lontana 300 metri dal mare, quando invece è a 500 metri.

8.6 Il Cliente riconosce e accetta che la Verifica di Conformità del Bene e la Verifica di Conformità dei Locali non costituiscono delle garanzia di conformità del bene o dei locali alla normativa applicabile, bensì esprimono il giudizio di Weldpay in merito alla conformità del bene o dei locali alla normativa di volta in volta applicabile.

9. Costo per il Servizio di Weldpay a carico dell’Acquirente/Affittuario

9.1 La tariffa del servizio di controllo di conformità che l’Acquirente/Affittuario deve corrispondere a Weldpay è del 4%, calcolata in base al costo del prodotto/servizio offerto in vendita dal Venditore o in base all’ammontare richiesto dal Proprietario per il godimento dell’immobile.

9.2 Qualora il costo del prodotto/servizio o l’importo richiesto per il godimento dell’immobile sia superiore ad € 10.000,00 la tariffa del Servizio di Weldpay dovrà essere concordata direttamente tra Weldpay e l’Acquirente.

9.3 L’Acquirente si impegna a corrispondere a Weldpay i corrispettivi richiesti da quest’ultima per l’uso del Servizio, secondo le modalità indicate sul Sito.

9.4 Oltre al costo per il Servizio, l’Acquirente è tenuto altresì al pagamento delle spese di spedizione come indicate all’art. 10.

10. Spese di spedizione

10.1 Le spese di spedizione sono calcolate in base alla località di destinazione, al peso ed alla dimensione del prodotto, come di seguito indicato.

10.2 Per le spedizioni nazionali, con esclusione delle spedizioni da e/o verso Calabria, Sicilia e Sardegna: PESO DIMENSIONE MASSIMA SPESE SPEDIZIONE (IVA COLLI 22% INCLUSA) ≤ 3,00 Kg cm 20 x 20 x 20: € 5,00 DA 3,01 A 10 Kg cm 30 x 30 x 30: € 10,00 DA 10,01 A 20 Kg cm 50 x 50 x 50: € 15,00.

10.3 Per le spedizioni nazionali da e/o verso Calabria, Sicilia e Sardegna: PESO DIMENSIONE MASSIMA SPESE SPEDIZIONE (IVA COLLI 22% INCLUSA) ≤ 10,00 Kg cm 30 x 30 x 30: € 15,00 DA 10,01 A 20 Kg cm 50 x 50 x 50: € 20,00.

10.4 Qualora il prodotto abbia un peso superiore ai 20 kg e/o una dimensione eccedente cm 50 x 50 x 50, il prezzo della spedizione verrà concordato direttamente tra Weldpay e, a seconda dei casi, l’Acquirente o il Venditore.

11. Modalità di pagamento

11.1 Per l’attività di trattativa privata disciplinato all’art. 5, il Cliente è tenuto ad effettuare il pagamento del servizio a Weldpay al momento dell’acquisto di tale servizio attraverso il Sito.

11.2 Il Cliente può versare qualsiasi importo dovuto a Weldpay o all’Acquirente/ Proprietario (a titolo esemplificativo: il corrispettivo dovuto per il bene offerto in vendita dal Venditore, la tariffa del servizio prestato dal Venditore, le spese di spedizione come calcolate all’art. 10, l’importo dovuto per il godimento della casa-vacanza) a mezzo bonifico bancario, carta di credito (Visa, MasterCard o American Express) o Paypal sul conto intestato a Weldpay e che verrà indicato al momento dell’acquisto del servizio. Alla ricezione del pagamento Weldpay emetterà idonea fattura.

11.3 I pagamenti in entrata e in uscita dal conto di Weldpay avvengono nell’ambito di un servizio di pagamento protetto gestito da Afone Paiement SA, istituto di pagamento con sede legale in Angers, Place Francois Mitterrand 11, Francia, iscritta al Registro francese delle imprese al numero 530129204 RCS A NGERS, capitale sociale pari ad euro 3.750.000,00 (i.v.), certificata dalla Prudential Supervisory Authority (ACPR) di Banca di Francia, certificazione n° 16338, succursale italiana in Milano, via Meravigli 16 (iscritta al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Milano; codice fiscale e partiva iva 09828070962; iscritta all’albo degli istituti di pagamento tenuto presso la Banca d’Italia codice ABI 36071).

12. Resi. Pagamenti dovuti dai Clienti

12.1 Qualora Weldpay, all’esito della Verifica di Conformità del Bene ritenga il bene non conforme alla descrizione fornita dal Venditore, ai sensi del precedente articolo 8, previa notifica ai Clienti, provvede a restituire all’Acquirente l’intero importo versato (prezzo del bene, tariffa del servizio di Weldpay e spese di trasporto) e a recapitare al Venditore il prodotto previo pagamento della tariffa di Weldpay (di cui all’articolo 9) e delle spese di trasporto (di cui all’articolo 10).

12.2 Qualora il Venditore non provveda al pagamento della somma indicata all’art. 8.1, Weldpay si riserva il diritto di ritenzione sul bene e non potrà essere ritenuta responsabile dell’eventuale danneggiamento e/o perimento dello stesso.

12.3 Weldpay non accetterà resi da parte dell’Acquirente e provvederà al versamento del corrispettivo del prodotto al Venditore nei seguenti casi:

  • quando il bene sia conforme alla descrizione, ai sensi del precedente articolo 8.5;
  • qualora il bene risulti manomesso a seguito della rimozione dei sigilli di garanzia apposti da Weldpay;
  • quando siano decorsi i termini di cui al precedente articolo 2.9;
  • nel caso di fornitura di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e che sono stati aperti dopo la consegna;
  • nel caso di fornitura di registrazioni audio o video sigillate che sono state aperte dopo la consegna;
  • nel caso di fornitura di software informatici o licenze per i quali sia stata già effettuata la registrazione.

12.4 Qualora l’Acquirente fornisca prova a Weldpay della non conformità del bene alla descrizione, o del suo non funzionamento, entro la mezzanotte del giorno successivo alla consegna del bene effettuata da Weldpay, dovrà provvedere a sue spese alla restituzione del bene presso la sede operativa di Weldpay, sita a Manerbio (BS) via Toscana n.18. Weldpay, previa verifica dell’integrità dei sigilli di garanzia, procederà come da precedenti punti 12.2 e 12.3. Qualora invece i predetti sigilli siano stati rimossi, Weldpay verserà il corrispettivo del prodotto al Venditore e restituirà il bene all’Acquirente, previo pagamento da parte di quest’ultimo delle spese di spedizione (di cui all’articolo 10). Qualora l’Acquirente non provveda al versamento delle predette spese, Weldpay si riserva il diritto di ritenzione sul bene e non potrà essere ritenuta responsabile dell’eventuale danneggiamento e/ o perimento dello stesso.

13. Diritti di proprietà intellettuale

13.1 Il Cliente si impegna a usufruire dei Servizi nel rispetto dei diritti di proprietà intellettuale di Weldpay. Pertanto, a titolo esemplificativo e non esaustivo, il Cliente non potrà aggirare le limitazioni tecniche e le misure tecnologiche di protezione presenti sul Sito.

14. Manleva

14.1 Il Cliente si impegna a manlevare e tenere indenne Weldpay da qualsiasi danno, pretesa, responsabilità e/o onere, diretti o indiretti, comprese le ragionevoli spese legali, che Weldpay dovesse subire o sopportare in conseguenza dell’inadempimento da parte del Cliente di qualsiasi degli obblighi o dichiarazioni previsti dalle presenti Condizioni Generali.

15. Responsabilità di Weldpay

15.1 Weldpay non altera e non esercita alcun controllo sui messaggi scambiati tra i Clienti tramite il Sito, in chat, bacheche o altri forum di comunicazione e declina ogni responsabilità in merito al contenuto di tali messaggi. Weldpay si riserva tuttavia il diritto, per qualsiasi motivo e a sua insindacabile giudizio, di rimuovere senza preavviso i messaggi dei Clienti e/ o i contenuti da questi ultimi pubblicati sul Sito.

15.2 Weldpay potrà essere ritenuta responsabile solamente della perdita di dati o danni prevedibili e causati direttamente da dolo o colpa o da una violazione delle presenti Condizioni Generali. In ogni caso la responsabilità di Weldpay è limitata in base a quanto di seguito riportato.

15.3 In nessun caso Weldpay, i suoi amministratori, soci, dipendenti, agenti, fornitori consulenti e/o subappaltatori potranno essere ritenuti responsabili per i seguenti tipi di perdite e/o danni derivanti da o collegati al Servizio: (i) perdite di profitti; (ii) valore intrinseco, (iii) affari, contratti, reddito o risparmi previsti, anche nel caso in cui Weldpay fosse stata informata del possibile verificarsi di tali danni; (iv) perdita di profitti, valore intrinseco, affari, contratti, reddito o risparmi previsti; (v) perdita o danneggiamento di dati elettronici; (vi) perdite o danni di qualunque natura, che non derivino direttamente dall’inadempimento di Weldpay ai propri obblighi o per dolo o colpa di quest’ultima.

15.4 Il Cliente assume l’esclusiva responsabilità per ogni sua attività nell’ambito del Servizio offerto da Weldpay e si impegna a manlevare e tenere indenne Weldpay, i suoi amministratori, soci, dipendenti, agenti, consulenti, fornitori e/o subappaltatori da eventuali reclami, azioni, richieste, ripristini, perdite, danni, ammende, penali o altri costi e spese di qualsivoglia natura, incluse, in via esemplificativa, eventuali spese legali e di contabilità, avanzati dall’altro Cliente o da terze parti e risultanti in particolare da: violazione delle presenti Condizioni Generali o di qualsiasi documento, dichiarazione, e/ o garanzia prestata dal Cliente a Weldpay, all’altro Cliente o a terzi; violazione di leggi e regolamenti da parte del Cliente; violazione di diritti di terzi da parte del Cliente; utilizzo illecito del Sito da parte del Cliente.

15.5 I Clienti sono responsabili della liceità, esistenza, conformità, utilizzabilità, disponibilità, dei beni/servizi oggetto di compravendita. Weldpay declina ogni responsabilità nel caso in cui il prodotto non rispetti la legislazione del Paese di consegna diverso dall’Italia o la legislazione nazionale dell’Acquirente.

15.6 Weldpay non sarà ritenuta responsabile in caso di ritardo nella consegna, da parte del Venditore, dei beni acquistati all’Acquirente.

16. Trattamento dei dati personali

16.1 Il trattamento dei dati personali del Cliente da parte di Weldpay è disciplinato dalla privacy policy del Sito, che il Cliente è invitato a legge prima di acquistare il Servizio.

17. Assistenza

È disponibile per i Clienti e per gli Utente un servizio di assistenza telefonica e via mail, salvo eventuali e temporanee sospensioni per interventi di manutenzione e/o aggiornamento del Sito.

18. Varie

18.1 L’eventuale omissione di far valere uno o più dei diritti da parte di Weldpay previsti dalle Condizioni Generali non potrà comunque essere intesa come definitiva rinuncia a tali diritti e non impedirà, quindi, di esigerne in qualsiasi altro momento il puntuale e rigoroso adempimento.

18.2 L’eventuale invalidità o inefficacia di una qualsiasi delle pattuizioni delle Condizioni Generali lascerà intatte le altre pattuizioni giuridicamente e funzionalmente indipendenti, salvo quanto previsto dall’art. 1419, primo comma, c.c.

18.3 Qualsiasi comunicazione del Cliente a Weldpay ai sensi delle Condizioni Generali dovrà essere effettuata, alternativamente, via raccomandata a.r. (presso la sede legale di Weldpay) oppure via PEC (al seguente indirizzo: safepayweldpay@pec.cgn.it).

18.4 Weldpay si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le Condizioni Generali del Servizio. Weldpay comunicherà ai Clienti e agli Utenti le variazioni delle presenti Condizioni Generali pubblicando un annuncio sul Sito. È onere del Cliente e dell’Utente visitare regolarmente il Sito per prendere visione della versione più aggiornata delle Condizioni Generali, che verranno di volta in volta applicate al Cliente.

18.5 Il Servizio è offerto esclusivamente a persone maggiorenni in base alla legge di loro nazionalità. Il Cliente si impegna a manlevare e tenere indenne Weldpay da qualsiasi responsabilità qualora abbia goduto del Servizio senza essere maggiorenne.

18.6 Weldpay si riserva il diritto di impedire l’accesso al Sito e/o al Servizio e di sospendere o chiudere un account sul Sito in caso di violazione delle disposizioni di legge/regolamentari di volta in volta applicabili o delle presenti Condizioni Generali.

18.7 Le definizioni al singolare comprendono anche il plurale, e viceversa.

19. Legge applicabile e foro esclusivo

19.1 Il Contratto e le presenti Condizioni Generali sono regolati dalla legge italiana.

19.2 Per qualsiasi controversia inerente o derivante dal Contratto o dalle presenti Condizioni Generali sarà esclusivamente competente il Foro di Brescia. Per il Cliente consumatore è fatto salvo il Foro del Tribunale ove il consumatore ha residenza o domicilio.

REGISTRATI È GRATUITO!

ISCRIVITI ORA